Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Le note che l’autrice ha posto a piè di pagina a diverse poesie mostrano la struttura mentale che presiede alla creazione poetica. La parola viene espressa con sottigliezza semantico-emotiva, come l’ossimoro coperto nel v. 3 de I Curdi ‘Girandole di zampilli’ ove s’intende ‘girandole di fuochi d’artificio e di zampilli d’acqua’ (nota 81); o la nota 82 che specifica le varianti di un nome-vocabolo. Tale finezza concettuale si spinge fino al dato visivo in Attesa che inizia con due punti (:) per visualizzare ‘l’horror vacui della mente’. Poesia quindi di raffinate sfaccettature e non ripetitiva.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza