Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. L’autrice, con una certa modestia, considera la raccolta come di ‘poesie e pensieri’: ma anche i pensieri si trasformano in poesia secondo una tecnica personale che si chiarisce nel corso della lettura. Le particolarità sono evidenti. A p. 12 un testo dedicato ad Alda Merini (recentemente scomparsa), da cui ‘stupide parentesi’; di fatto vengono usate in pochi casi, es. in Assente (v. 13). A p. 18 il calco classico suggerisce una sua incidenza: ‘O possente Ulisse’. Nei testi dai versi più sintetici (es. a p. 25) il ritmo assume scansione rapida: ‘Stanze vuote | niente musica’ (due quadrisillabi). Poi in El gaucho un succedersi di rime tronche in -ò.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza