Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Disquisire se la raccolta sia poema o serie di liriche anepigrafe disposte in sezioni è formalmente pertinente, così come individuare la musicalità dei versi, piuttosto liberi e più o meno estesi: ritmi appaiono, stringati a p. 46 (Il fiume di cobalto) — settenari giambici che al v. 4 ne introducono uno anapestico con bell’effetto. Convinti che la poesia sia anzitutto creatività, troviamo qui ben rare cadute e moltissime illuminazioni, non di rado strepitose. Un esempio? ‘I fiordalisi tremano sul ciglio delle notti stellari | nel gigante di pietra si assolvono numeri’ (p. 20). Creazione quindi al più alto livello, e se taluni riferimenti ‘storici’ sono presenti, si ha l’impressione di una poetica collocata oltre la storicità, là dove regna il senso primo della bellezza.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza