Servizi
Contatti

Eventi


Nelle 24 liriche della plaquette la formula del decastico è maggioritaria: ciò può indicare una predisposizione naturale o l’idea esprimibile in un contesto limitato, ma significativo, in ogni senso: di contenuto e metro; l’endecasillabo infatti rappresenta la struttura portante e sa adeguarsi alle varie tematiche. Còmpito della poesia è proprio fissare quell’‘istante [che] già non esiste più’ (19 ennaio, v. 10), porre la parola in un’ipotesi di eternità; ma l’umanità dell’autore non si illude, e tuttavia il suo mondo continua a vivere nella pagina scritta.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza