Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Primo libro in traduzione italiana del poeta siriano: nato nel 1930 e laureatosi a Tubinga, a sua volta ha tradotto in arabo diversi poeti tedeschi. Liriche che intendono rinnovare la poesia araba, mantenendo comunque tratti ‘dell‘antica tradizione meditativa orientale’. Nei suoi versi la tecnica soggiace all’espressione, e rimarca concetti che trascorrono rapidi (es. Definizione): un senso di fuggevole vi affiora per sùbito eclissarsi, come in Ombra, dove un passaggio riflesso rimane indefinito; uguale figurazione in Scrittura, che significa la parola tentata dall’ineffabile.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza