Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Che nell’essere umano ci sia sempre la possibilità di una redenzione lo ha dimostrato la memorabile vicenda di Jean Valjean ne ‘I miserabili’. Nel romanzo del Di Vico la questione appare un po’ più complessa: infatti il protagonista diventa un Pulitore in seguito alla perdita di fiducia nella giustizia, tema che potrebbe trovare riscontro nella società attuale. Particolarmente efficace la procedura che il Pulitore usa per eliminare le persone scomode. Un ‘incontro’ in Africa (vedi figura di copertina) lo trasformerà in benefattore, cioè L’uomo dell’acqua. Per quanto non divisa in capitoli, la storia scorre veloce nel corretto rapporto fra dialoghi e parte descrittiva.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza