Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Siamo nei primi due decenni del secolo scorso: come da titolo, il romanzo si fonda sulla figura di Maria, ‘una nonna che suo malgrado non assaporò mai una qualsiasi forma di libertà’ (I); lo conferma l’episodio a p. 68 che nella sua cruda realtà mette il dito sulla piaga, quella del cuore. Poi viene la grande guerra e tanti si troveranno senza ali. La narrazione ha sovente un impatto visivo, ricostruisce sentimenti e luoghi, personaggi e pensieri, sino a un finale che, più che tragico, colpisce per il dolente significato. Poi, su tutto cala il colore tempo, quasi raffigurato nella foto di copertina.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza