Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Noto anche quale operatore culturale, Rampin inaugura la collana di poesia delle Edizioni EventualMente. Testi che sfiorano l’espressionismo, per la decisa sagomatura dei versi e il vigore espressivo che contengono. Comprendere il ‘Gioco di ruoli’ (p. 11) e ‘l’inganno dell’eternità’ (p. 12) quando anche la natura può essere inferno (p. 30). Una scrittura di forte connotazione, senza concessioni al superfluo, e dove ogni parola riveste un preciso significato. Eppure, in un contesto così dirompente, la bellezza traspare: ‘Riflessi d’oro nell’aria frammenti’ (p. 39). È sufficiente un verso come questo per definire Rampin vero poeta, cantore del ‘puro amore velato dal pensiero’ (p. 40). Perfettamente adeguata al suo stile la prefazione di Monia Mariani.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza