Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Come in quest’opera recente dell’autrice, la poesia può attingere a più elementi, primo fra tutti la realtà che non si estingue nell’atto creativo ma riverbera i suoi significati, talora superando tempi e luoghi relativi: ‘sfiorano polveri e plancton | forano i diluvi delle stelle’ (da ‘I suoni filiformi delle paglie’ vv. 9-10). Simile prerogativa nasce sì dalla cultura, ma nell’intento di convogliarla in una forma che ispiri nuovi caratteri, compresa la classicità secreta del dettato: ‘Sotto la pergola ilare di grappoli | grondanti nella rotondità dell’ora | sfavilla il colore dell’eros’ (p. 26). La natura si riproduce e si sviluppa dal profondo.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza