Servizi
Contatti

Eventi


Prosa. Lavoro delicato quello svolto da Maria P. Allotta, estrapolare passi da un’opera complessa e vasta come quella dell’autore. Molto intelligentemente i frammenti – che possono divenire veri e propri aforismi – sono organizzati in tre sezioni secondo il soggetto cui si riferiscono. I, il rapporto con la parola: ‘La poesia evoca, non dice’ (p. 14); II, l’arte: ‘il colore è la vita dell’arte’ (p. 23); III, la vita: ‘Questa quotidianità è condanna’ (p. 29); quest’ultimo frammento indica un desiderio di trascendenza. Il pensiero di Romano è fondato sul principio di spiritualità, il che rende pregnante la sua scrittura e spinge a riflettere su alcune asserzioni, per esempio ‘L’ingiustizia è cagione di ogni possibile carità’ (p. 39).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza