Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. In un’opera poetica spesso si distingue forma da contenuto, o espressione. Qui esiste la coincidenza di una tecnica che non di rado sceglie l’anafora per fissare un modello di pensiero attraverso il ripetersi di taluni elementi. L’amore (?) incontra l’opaca realtà, riflessa: ‘È tenebra | sulle tue parole | di finzione’ (p. 29): anche la poesia può tradire, oltre che tradursi? La verità si innesta allora su riferimenti (simboli o metafore) e affiora ‘quando la parola s’abbandona | a se stessa’ (p. 37) come nei due versi finali del testo citato all’inizio.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza