Servizi
Contatti

Eventi


Poesia siciliana. In un tempo di globalizzazione, quando l’inglese sembra divenire (forse) la lingua generale, il persistere di aree dialettali, in ispecie scritte (e qui, almeno in parte, emerge la cultura e la trasposizione dello scrivente), è un segnale forte, di resistenza. Ma ciò che chiamiamo dialetti, quasi con sufficienza, sono in realtà lingue, con proprie regole e sfumature di significato che a volte mancano nella lingua istituzionale. Quando poi vi si aggiunge la creatività, allora si deve parlare di poesia, qualunque sia l’idioma in cui si esprime.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza