Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Da trenta e più anni Martiniello tiene fede a un principio di profonda umanità (esempio raro in un'epoca di trasformismi) con una poesia linguisticamente alta e creativa: l'essenzialità dei segni interpuntivi rileva un discorso che in qualche caso si avvicina concettualmente a un Gianni Pre: 'Sei di nuovo un D io del buio' o 'L'onnipotente non recita' – solo che qui vi filtra una religiosità particolare non disgiunta dall'essere nella storia, esprimendo con veemenza denunce dal tono quasi biblico: caratteri sostanziali di un’opera pienamente realizzata nell’impegno etico-sociale. Notevole il saggio introduttivo di A. Saveriano.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza