Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Due racconti il cui titolo rappresenta la cifra peculiare e ne estende l’influsso anche sul tipo di scrittura. Nel primo (Inquietudini) c’è l’ipotesi del suicidio; l’autrice ci fa entrare psicologicamente nelle motivazioni; poi l’impulso pare trasformarsi in senso opposto, mentre il diaframma tra sogno e realtà si assottiglia. Nel secondo (Pagina nera) l’ispirazione viene interrotta dalla quotidianità che la circonda, ma ugualmente la storia procede alternandosi e creando un doppio piano della narrazione. In ambedue i testi la presenza autoreferenziale (es. p. 23) diventa vera e propria dichiarazione d’intenti.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza