Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Per talune componenti è poesia visiva, ma ci pare che si vada in direzione sinottica, per via delle informazioni fornite. Serveto (Villanova 1511 - Ginevra 1553) fu arso vivo per le sue idee, avendo confutato la Trinità: ciò dimostra gli estremi a cui può arrivare il fanatismo religioso, non meno di quello ideologico. Indubbio l’impatto visuale che producono le pagine di quest’opera, attraverso le quali si ha una specie di sintesi – filosofie concetti dati figure – secondo parametri formali idonei a una loro connotazione. Si prenda atto di cos’è la ragione di fronte all’oscurantismo leggendo a p. 81 la difesa che del Serveto fece Sébastien Castellion.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza