Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Un’opera prima desta sempre nella critica un certo interesse: è un nuovo autore che si immette nel gran mare della letteratura. Bussolini vi entra con tutte le carte in regola. Nato nel 1965 a Firenze, è laureato in medicina, e ha pubblicato opere medico-scientifiche. La sua poesia rivela alcuni caratteri peculiari: come lessico, un uso accurato della parola, fino a cogliere spunti non consueti, es. l’aggettivo Sterpigna (cfr. Card. II,510) risolto in metafora. L’anelito a una realtà eterna nasce dagli aspetti del reale, non limitando, entro la pur limitata fisicità, il fine dell’uomo: le liriche mostrano perciò un insieme omogeneo quale schema (LXXVII numerate) per quanto variate nei temi.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza