Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. C’è qualcuno che non accetta il verso almeno come distinzione formale, perciò si parla di scrittura poetica nel suo farsi. È il caso di Liuzzi, che tuttavia presenta un modello personale, giustificato (nel doppio senso), ricco di sospensioni, parti mancanti, quasi il ricupero di manoscritti deteriorati, o parole che non segnano più gli scarti improvvisi della fantasia: nello stile-tecnica pertanto si notano @ e in particolare _ (quando però occorre). Fra i vari ‘pensieri in_transito’ il 21 (sono in tutto 31) coglie il fondo: ‘falsi nel falso’, il senso ineffabile del sogno.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza