Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Più esteso del precedente lavoro Testa rossa (da noi ritenuto, più che racconto, romanzo breve per la sua struttura), questo contiene la stessa inquieta trama, partendo da un omicidio per poi svolgersi in un intreccio ove viene a mancare la certezza assoluta. L’autrice vive in un luogo, che immaginiamo suggestivo, ‘tra i boschi delle colline bolognesi’: che abbia influito nella sua scrittura così intrigante? Le ombre diventano il titolo di cinque dei quindici capitoli complessivi. Nell’ultimo, con la figura di Max, che infine si dissolve, resta il dubbio tra realtà e sogno, ma quel che importa, conclude la scrittrice, ‘sono le emozioni’. Siamo poi certi che ciò che chiamiamo vita non sia pura illusione?

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza