Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. La storia è raccontata quasi come un diario, ma in forma di romanzo a episodi e impostato in tre capitoli. La piccola indiana Pragasi (non aveva cognome) viene adottata all’età di circa sei anni da una coppia italiana. Nel secondo capitolo c’è il tentativo di rapirla per riportarla in India. L’ultimo conclude serenamente la vicenda: Pragasi però conserva la rupia, la bambola e i vestiti portati dal suo paese perché ‘nessuno può disconoscere le proprie radici’. L’autore ha saputo calarsi nel personaggio da lui creato con una scrittura piana, ma non corriva, componendo in giusta misura le parti descrittive e quelle dialogiche.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza