Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa.  Quattro racconti brevi, svolti con garbo e finezza, qualità trascurate dalla narrativa moderna: senza calcare la mano, ne escono piccoli quadri interiorizzati o sospesi, giusto la nota di A. Chiappini (p. 5). La musica fa da sfondo discreto, così nel primo racconto. C’è nell’insieme una cultura raffinata e un modo di porgerla che lascia qualcosa nell’indefinito (Concerto per violino di Mozart, probabilmente il K219, a p. 10, o la biografia ironica di Paganini, p. 15). Il silenzio è perfetto esempio di tale stile, che avvolge nel suo alone interrogativo immagini di un ideale realizzabile, forse, solo nel pensiero.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza