Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. La singolare struttura di quest’opera viene schematizzata all’inizio e alla fine. Trenta nomi di donne e relative microstorie o riflessioni che si ripetono nelle tre parti: il diritto, il rovescio, la scappatoia; ognuna č a sua volta divisa in tre parti. Se c’č un fondo erotico (silhouette in grigio) sfuma o si nasconde dietro il discorso che stando all’idea di banalitŕ (vedi citazioni p. 8) attinge al quotidiano, con ‘fatti’, quando ci sono, definibili come novelle. Lavoro fuori dai canoni consueti, da gustare pagina dopo pagina. Edizione bilingue, testo a fronte.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza