Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Blacksmith ossia il fabbro in italiano (ci sovviene un’aria di Händel), ma i lettori potranno conoscere il vero nome – non è difficile – in IV di copertina con la foto del ‘pelato’ munito di codice a barre. Leggero o serioso, questo romanzo? Tutt’e due le cose. La scrittura è rapida, coinvolgente, e i tratti ‘farseschi’ si traducono in dramma: punto centrale il quarto capitolo ‘La tragicommedia e il mito di Prometeo’. Ma, attenzione, alcune asserzioni vanno prese seriamente, per esempio a p. 13: chi crede nelle proprie certezze finisce per compiere misfatti; sapendo inoltre che per incoerenza si può venir puniti (p. 62) — in conclusione, pagine lievi ma contenuto sostanzioso.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza