Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Come opera d’esordio non c’è che dire: sembra il romanzo di uno scrittore già collaudato. Se dell’autore non abbiamo notizie più dettagliate (è nato a Tarquinia nel 1971, ma al presente vive e lavora in Austria) si ha comunque l’impressione che dietro a questo romanzo ci sia un intenso impegno. Intanto, per la complessità del soggetto: un’attualità che appare verosimile, fra politici, forze dell’ordine, terroristi. Ritmo controllato e spesso minuzioso nello svolgersi dell’azione (valga per tutti il capitolo 19). Tenere desto l’interesse di chi legge un libro di ben 41 capitoli e oltre quattrocento pagine non era facile: Passamonti c’è riuscito, e al primo ‘colpo’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza