Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nato quattro giorni dopo il 4 novembre 1918, Sechi ha iniziato a invocare la Musa durante la seconda guerra mondiale mentre era prigioniero degli inglesi in Egitto: invocazione che ha dato i suoi frutti nella presente raccolta (in più casi testimonianza, poiché le poesie riportano anche memorie legate all’evento bellico) in uno stile classico o comunque con rime. Tra le composizioni più riuscite quelle della parte II del libro: la lirica-aforisma Troppo tardi si ripete alle pp. 92 e 93, mentre Sensazioni... ha forma sillogistica. Nella I parte Ricordo si ispira alla sua terra d’origine, la Sardegna.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza