Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Viene ad aggiungersi ai numerosi volumi di poesia, narrativa e saggistica la nuova opera che, come dice il titolo, riporta personali ‘stralci di vita’ anche del periodo bellico. È sempre la memoria a far scorrere e riconoscere realtà riflesse in un presente così diverso per i mutamenti sopravvenuti. Prose generalmente brevi, con spunti meditativi (La vita) e quel sentimento di intimità (Serate d’inverno) oggi pressoché scomparso: ed è prerogativa dell’autrice saper suscitare nel lettore, specie se non più giovane, affinità di pensieri, luoghi e tempi condivisi. Tra i racconti più significativi ‘Anni Quaranta’ con la singolare e toccante figura di Vincenzo.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza