Servizi
Contatti

Eventi


 Poesia. Di fronte alle opere della Cavalera si dovrebbe considerare ciò che alcuni affermano: non esiste alcuna differenza tra prosa e poesia, ma quest’ultima va intesa nei suoi contenuti espressivi, o più precisamente creativi, il che rende il problema ancor più difficile. Parliamo allora di scrittura, cercando semmai al suo interno eventuali emergenze formali. Che qui ci sono: i 2 Haiku risultano perfettamente in linea, nel secondo usando dialefe (È \ il - v. 2) e dieresi d’eccezione (mï o - v. 3). Detto questo, è necessario lasciarsi trascinare dal senso (dai sensi?) con l’idea che l’Avanguardia deve superare il presente.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza