Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Quattro lustri di poesia: un traguardo di tutto rispetto. La corposa raccolta, fior da fiore, permette di seguire l’iter dell’autore, dalla prima silloge ‘Galateo per enigmi’ coi tipi della stessa editrice che oggi propone questo importante excursus. Dopo la rilkiana purezza della già citata silloge, Chiellino, seguendo uno stile attento alle tematiche, sempre singolarmente definite e nel corollario di una classicità affiorante con l’endecasillabo (es. Nel giardino), approda a una connotazione che si esplica in costrutti verbali secondo lo svolgimento dei contenuti. Dopo ‘Nel corpo del mutare’ (vedi nota relativa) la ‘tela di parole’ – significativamente anticipata da una citazione ungarettiana – certifica l’esito raggiunto. Si cimenta pure in haiku (pp. 566-568) ove  [secondo la nostra metrica] si nota la frequente dialefe (es. ‘va in frantumi’) e con minore incidenza ipo- e ipermetria: ess. ‘lo scoiattolo’ ‘recita la vita’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza