Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Non appaia azzardato avvicinare la poesia della Izzi Rufo a quella di Saffo, ovviamente con i dovuti distinguo per la differenza cronologica, ma sentimenti (l’amore anzitutto) e natura [silente a p. 9 e 22] sono l’uguale fonte ispiratrice. Un esempio di affinità? ‘io su morbide coltrici’ (Saffo, fr. V,46) ‘Desta sotto le coltri’ (Izzi, Pensando alla “fine” vv. 1-2). Una poetica quindi sospesa fra emozione e paesaggio – spesso rivestiti di colori, ma non esenti da ombre – in uno scenario creativo di grande suggestione, dove anche il sogno affiora a rendere più intenso e profondo il mistero dell’esistenza.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza