Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Non si pensi a una preminenza di eventi bellici dell’ultimo conflitto: la storia è vista secondo un’ottica aristocratica (vi è anche uno dei congiurati del fallito attentato a Hitler), quindi con minori disagi – non pochi pranzi e cene e relativi menu; ma il senso della disfatta serpeggia, fino a rivelarsi nella sua tragica realtà. L’originalità del libro consiste proprio in questa diversità di visuale. La cultura dell’autore è lampante: numerose le citazioni musicali (a quel tempo la bagattella di Beethoven si riteneva per Elisa e non per Teresa). Stanislao Zazo è nato a Benevento nel 1929 ed è morto ad Ariccia nel 1999. Tramonto nasce da una raccolta di ‘pensieri, racconti e riflessioni’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza