Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. È certo che ogni opera poetica dell’autore fiorentino suscita riflessioni, diverse secondo i casi. La forma del poema, definito epico, si sposta da antiche reminiscenze a una prospettiva scientifico-filosofica (Scarselli è biologo). In 42 lasse sono affrontate problematiche che rinviano alle più avanzate ipotesi in cui la tecnologia prevale sulla natura e tutto sembra ridursi a evento puramente ‘tecnico’. Si veda la 17a lassa dove san Francesco ‘aveva con l’aiuto di Dio | modificato geneticamente | i cromosomi del lupo selvaggio’: allora – ci si chiede – tutto è plasmabile e può diventare artificio nell’evoluzione spontanea della vita? o c’è da parte del poeta un filo di sottesa ironia? Se i robot (lassa 32) arriveranno a programmarsi da soli, che ne sarà poi della specie umana?

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza