Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Si apprende (pp. 53-54) che questi haiku seguono la doppia possibilità di sillabazione metrica e grammaticale, utilizzando ana- ed episinalefe. Di conseguenza ‘urbanesimo’ (LII) e ‘nessuna legge’ (XXIV) risultano ugualmente quinari. Tuttavia ‘tra le geometrie’ (X) è ipermetro in ogni caso: infatti il nesso vocalico accentato in clausola (-ìe) vale due sillabe, sia metriche che grammaticali; operando sineresi (geo) e sistole (geomètrie) si potrebbe arrivare al quinario: 1tra 2le 3geo 4 5trie. L’autore possiede un’ispirazione multiforme e la tundra appare un paesaggio che lo ispira (assai riuscito l’haiku LXXIII): per l’uso che egli fa del punto mobile v. ‘FN: quaderni padovani di poesia e metrica’ II, 6.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza