Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Ferraresi è nato a Copparo nel 1936. Quasi trentenne si trasferisce a Milano. Nel 1986 riceve il diaconato: ciò comporta scelte che si riflettono nei versi di questa terza opera; terza, perché negli anni ’60 e ’70 era già uscito con due raccolte. Un ritorno quindi secondo la nuova prospettiva in cui collocare la parola creativa, rivolta agli affetti familiari (alcune liriche sono dedicate) e alla fede, che trasforma la semplice scrittura in atto d’amore, verso la divinità e verso gli uomini. La silloge va perciò considerata nel suo insieme, e accolta come gesto di preghiera e illuminazione del cuore, che però non trascura la realtà, il nostro essere soggetti alla finitudine terrena (p. 43).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza