Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Viene ad aggiungersi all’estesa e ormai trentennale produzione dell’autore un romanzo per ragazzi. Si parte da una gita, poi una scolaresca sale su un’astronave che fa la prima tappa su Plutone, pianeta che, come si sa, è stato declassato (si pensava a un sistema doppio con Caronte). È la prima delle tante avventure sui più singolari pianeti fuori del sistema solare: uno dei capitoli più avvincenti e fantasiosi il XV, I fantasmi elettrici. Partiti nel 1985, quando i protagonisti tornano sulla Terra è l’anno 3106 (teoria della relatività), ma come società nulla è cambiato. Al di là delle vicende narrate, il romanzo si segnala per lo stile vivace, e porta un messaggio di pace e fraternità che si compendia nella ragione: ‘Non ha senso uccidere gli altri simili’ (p. 109). Va ricordata anche l’importanza di Manitta poeta, creatore del sistema dei peoni (cfr. Gloss. metr. it. III,53).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza