Servizi
Contatti

Eventi


Poesia e prosa. La creatività non ha età: ne è dimostrazione l’autore, classe 1919, il cui curriculum letterario si unisce a quello artistico. La raccolta che ora propone è divisa in tre parti: poesia in lingua, in dialetto e prose. Una poetica singolarmente moderna e vitale, che qua e là conserva reminiscenze lessicali, es. desìo (p. 36) aere (p. 43) o l’uso dell’accento circonflesso che, per la verità, sta tornando in auge. Sviluppo descrittivo sovente ricco di immagini per ‘germinazione’ (Più del tutto). Le prose comprendono: considerazioni sulla perdita dei valori; recensione per P. Ruffilli; Del dipingere; e ‘Tra incubo e sogno’ che trasferisce il problema del male dalla letteratura al contesto sociale.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza