Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Scritto a quattro mani, il romanzo riporta pagine di un diario: se la storia è vera, nomi di personaggi e luoghi sono modificati, prassi consueta per opere che siano autentiche o di fantasia. La parte erotica è rilevante e vuole, almeno nel progetto, ‘mettere in pratica ogni possibile perversione’ (p. 111), per poi riconoscere che la vita si può giocare sull’effimero (p. 128). Da queste premesse, nello svolgimento di rapporti plurimi da cui però emerge il filo rosso dei sentimenti, viene naturale la domanda: ‘Che cos’è l’amore, perché ci innamoriamo?’ (p. 73). L’epilogo porterà la storia alla sua conclusione, cioè che l’amore va oltre la fisicità, mentre il peccato ‘da sé nel proprio gelo sarà estinto’ (B. Brecht, Dreigroschenoper).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza