Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Ci siamo già occupati dell’autore in occasione dell’opera prima ‘Per le strade’ uscita tre anni or sono: un raffronto tra le due raccolte è senz’altro istruttivo. Ci pare vi sia un ulteriore progresso per quanto riguarda l’esito complessivo: l’inventiva si è fatta più penetrante. A volte si ha l’impressione che, nell’elegante susseguirsi dei versi, vi sia una particolare attenzione al lato fenomenico della realtà, cioè la ‘propria visione del mondo’ (P. Ruffilli); la luce ‘s’infrange e disperde, od evapora misteriosa’ (Il sapore dell’esistenza, v. 5): un quid che va oltre il semplice elemento fisico.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza