Servizi
Contatti

Eventi


A casa dell’artista

Arte. È importante conoscere gli artisti nell’ambiente in cui lavorano poiché costituisce parte integrante della loro personalità. Le varie tendenze sono qui rappresentate da diciassette pittori o scultori (o tutt’e due), in genere con una ‘attitudine’ moderna o aperta ai portati di un’ampia formazione culturale. Ne esce un panorama certamente significativo dell’arte veneta contemporanea come risulta dall’introduzione.

Se andremo a fondo a recepire le immagini fornite – che nel loro àmbito costituiscono esempi più che sufficienti per definire i singoli stili – ci renderemo conto di una originalità che si articola nella fantasia di forme e figure. Questo ‘viaggio’, com’è stato indicato, ci fa entrare nel “mondo parallelo” che ogni autentico creatore fa proprio, offrendolo a una più vasta dimensione, in modo da istituire un rapporto fra l’artista e il fruitore: si coglie perciò una realtà ideale implicita nel tempo ma che trascende la stessa nozione di tempo, ed è anche segno di un momento storico inteso come evento spirituale. I diciassette artisti (secondo l’ordine alfabetico): Natalino Andolfato, Elio Armano, Maria Baldan, Isabella Bertocco, Laura Borelli, Gioacchino Bragato, Pietro Brombin, Livia Carta, Libera Carraro, Sandra Marconato, Albino Palma, Rabarama, Donato Sartori, Antonio Sassu, Guido Sgaravatti, Silvana Weiller Romanin Jacur, Galeazzo Viganò.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza