Servizi
Contatti

Eventi


Andare per sacri sentieri. Fra i capitelli verdi di Monigo

Saggistica. Il sottotitolo “Fra i capitelli verdi di Monigo e i sogni diventano realtà della Cooperativa Solidarietà” ben sintetizza il contenuto della pubblicazione. Edicole e capitelli rappresentano il segno di quella particolare religiosità che non è mai scomparsa e si ritrova anche in grandi città. La località in questione è Monigo, frazione di Treviso quasi assorbita dal capoluogo, ma che mantiene ancora una propria identità.

Si dicono capitelli verdi perché situati presso alberi o tra le piante e rappresentano un’arte ‘povera’ ma certamente degna di attenzione. La seconda parte del volume riporta infatti le immagini di capitelli o edicole che presentano ciascuna un carattere. Se alcune di queste figure della devozione popolare sono piuttosto antiche – per esempio il capitello del Sacro Cuore che esiste da più di duecento anni – altre sono recenti, come la “Madonna del libro” che risale al 1999: ciò significa che la tradizione si rinnova attraverso il tempo mantenendo intatto il valore che rappresenta.

Questo libro ricorda Alberto Manzoni nel decennale della sua morte, avvenuta nel 2004: al Manzoni infatti è dedicata la statua della Madonna illustrata a p. 72. La Cooperativa Solidarietà promuove diverse pubblicazioni con “una piccola, qualificata tipografia, nata nel 1984”. Allegata al volume una carta topografica che indica la collocazione dei vari capitelli verdi: i rilievi sono a cura di Ennio Tiveron.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza