Servizi
Contatti

Eventi


Anita. Parte prima: La vita in Sudamerica

Saggistica ragazzi. Ana Maria, detta Aninha (che significa “piccola Anna”) di cognome Ribeira, nasce a Morinhos, in Brasile, nel 1821. Una vita a dir poco avventurosa. Spinta da un forte sentimento di giustizia partecipa alla Rivoluzione degli Straccioni, poiché il governo aveva imposto alla popolazione pesanti tasse. Un ufficiale dell’esercito la aggredisce, e tornata a casa viene rimproverata dalla madre anziché ricevere conforto: per tale motivo è obbligata a sposare Manol Duarte de Aguiar, un rozzo calzolaio.

Quando conosce Garibaldi se ne innamora all’istante, venendone ricambiata: lo può sposare allorché rimane vedova. Prende il nome di Anita, incrociando italiano e portoghese. Segue Garibaldi sulla goletta Rio Pardo, che viene colpita e affondata. Anita e Giuseppe e pochi altri riescono a salvarsi. Inizia ora una lunga fuga via terra e nasce il primo figlio, Menotti Domingo.

Questo libro oltre a essere illustrato egregiamente possiede anche un valore didattico: un modo per appassionare i ragazzi a pagine di storia e a personaggi che hanno contribuito a scriverle. È prevista l’uscita della seconda parte: la vita di Anita in Italia.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza