Servizi
Contatti

Eventi


Armonici Cromatismi Emozionali

Narrativa. Una storia di musica e d’amore: un trio classico, violino, violoncello e pianoforte. Per chi ama la musica e le vicende in cui il sentimento è la cifra fondamentale troverà in questo romanzo ambedue le cose al massimo grado. Si comincia in grande stile con il primo trio dell’opera uno di Beethoven, quello il mi bemolle, a dir la verità non proprio il primo in questa forma poiché pare che il compositore tedesco avrebbe scritto nella stessa tonalità un altro trio all’età di quindici anni (Schindler).

Questo libro è anche una pregevole guida: si sa che i musicisti, in particolare gli esecutori, devono spostarsi di continuo nelle loro tournée, ecco quindi la descrizione da manuale di luoghi artistici con le rispettive opere d’arte: “Più che il musicista, tu avresti dovuto fare la guisa turistica!” (p. 67). Ma il romanzo, che presenta indubbiamente una parte ‘saggistica’, pone veri e propri interrogativi sul significato della musica e la sua incidenza sotto l’aspetto psicologico. La ricerca della perfezione è quasi utopica (cfr. p. 38) in quanto ogni esecuzione può diventare un fatto a sé stando all’esito fonico ed espressivo.

È nota la posizione di Kant che vedeva nel campo dell’arte il fenomeno musicale come il meno significativo, nel senso di non poter comunicare informazioni o concetti: come si spiega allora che la musica sia dichiarata praticamente all’unanimità il linguaggio che non conosce barriere tra i popoli, diversamente per esempio dalla letteratura che necessita di una traduzione con i problemi annessi? La lettura piacevole di Armonici cromatismi emozionali si deve anche a uno stile fluido, mai appesantito da dati tecnici, ove si incontrano perfino spiritose storielle (p. 128 e ss.). Purtroppo in Italia la cultura musicale è a livelli assai bassi: lo testimonia lo stesso romanzo a proposito di Fauré, un musicista la cui produzione da camera contiene pagine di straordinaria bellezza.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza