Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Si prefigurano in uno stile eventuali ascendenze, che portano infine a una identità poetica. La raccolta, già indicativa per il titolo – due parole correlate – ha in sé una ‘classicità’ realizzata nei versi estesi, le cui cadenze acquistano timbri e suoni limpidi, come in Alba d’aprile o L’ora dei morti, anche in quartine (Sogni di nuvole). Ma la libertà formale segue il carattere fantasioso, dai toni crepuscolari o umbratili (Dialogo notturno). La lineare purezza realizza esiti certi: ‘su tenere note di cristallo’, e, diciamo, tenerezza e cristallina trasparenza, ma anche contrasto fra l’io e il mondo, per una condizione ‘effimera’ che anela all’eternità (Trittico d’amore).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza