Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Questa raccolta uscita nel febbraio del corrente anno: dopo pochi giorni l’autore deceduto. Era nato a Venosa nel 1924. Venosa, patria di Orazio e di quel geniale musician and murderer che fu Carlo Gesualdo. Leggieri lascia in tutti coloro che l’hanno conosciuto un grato ricordo. Nel lungo periodo trascorso a Padova ha dato un significativo contributo personale alla cultura non solo locale: vanno ricordati gli scritti di saggistica e il discorso che fece al Senato nel 1973: ‘Basilicata, terra amara’. Questa silloge quindi un testamento dove non viene meno il suo spirito arguto, tanto che – sulle orme di Orazio – fu definito sillografo. In alcuni punti toccante il suo addio, nella premonizione della imminente scomparsa. In questo caso la poesia assume il colore della speranza e il desiderio della rinascita.

Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza