Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Per eleganza e citazioni dal Poliziano si ha l’impressione di tornare al bel tempo antico, dove le rime erano armonia e segno. e nei contenuti affiorava il mito, ma questo è un probabile ‘pretesto’ — nessun rifacimento o imitazione, anzi. La struttura in tre parti del libro conferisce organicità all’opera, che è comunque libera, per versificazione e soggetti, riferiti all’oggi, e con una descrittiva ‘naturale’ o di umori popolareschi (Cantare). La lievità di scrittura non inganni, ché i significati sono tutt’altro che superficiali. La delicata trama dei versi è sempre composta con senso della misura: ‘Un punto di tenerezza | una sarabanda di luci | un gioco di geometrie’ (Fiorire). Dopo le astrazioni di certe avanguardie ecco una poetica che senza rinnegare il passato ci porta nuove immagini — quasi in un’aura di primaverile rinascita.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza