Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nell’incompiuta Arte della fuga il contrappunto segna il vertice della tecnica compositiva, ormai svincolata dal dato emozionale. I XVIII Contrapunctus di Anelli – indubitabile la genesi musicale (XI: Josquin) – partecipano piuttosto a un’idea anziché a una forma: in un canone cancrizzante tradotto poeticamente le parole partono dall’ultima; ma poiché qui è il concetto a prevalere, ci si tiene al senso, per esempio, dell’Ars poetica di Orazio. Le composizioni allora si prefigurano quale somma di elementi riferiti a determinate proporzioni, sicché il contenuto può realizzarsi in limpide immagini: ‘La leggera brezza | dall’acqua | il silenzio denso | del bosco’ (IV) o anche in un più composto disegno: ‘di luce come geometrie di luce figure’ (XVIII).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza