Servizi
Contatti

Eventi


Diario di amianto

Diario. In un certo senso esistono due storie parallele, una delle quali si svolge in corpore e non è possibile rivelarla se non attraverso sofisticate strumentazioni: vuol dire che mentre noi seguiamo una nostra linea operativa altre forze agiscono nel profondo.

Questo diario perciò tornerà utile a chi dovrà affrontare situazioni simili. Dalla scoperta della malattia, i cui primi sintomi qui appaiono nel febbraio del 2013, al suo decorso passa un certo lasso di tempo. Dunque la scrittura acquista anche un valore terapeutico. A tratti subentra la religiosità, là dove la medicina sembra non avere armi adeguate per affrontare il problema, e non si creda che talune forme devozionali siano ininfluenti poiché agiscono psicologicamente e spesso in modo indipendente dalla fede individuale. Lo stile si presenta nitido e definito in quanto la Cielo possiede un ragguardevole curricolo di poetessa, scrittrice e saggista.

Si dice che quando la realtà diventa scrittura cessa di essere realtà: siamo piuttosto inclini a credere che in taluni casi, come questo, rimanga invece realtà che non perde però di vista una più ampia prospettiva, riferita dalla domanda “Come si concluderà la storia di questo piccolo pianeta?” (25 aprile 2015). La speranza quindi non è mai perenta, ponendosi semmai nella dimensione trascendente dell’esistenza.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza