Servizi
Contatti

Eventi


Prosa. Il penultimo pezzo è un Raccontino la cui morale sembra quasi impraticabile: per il resto, aforismi e frammenti; il letargo (già preannunciato) proviene forse da una specifica situazione culturale? I temi si moltiplicano, ma sulla poesia occorre interrogarsi (Dilemmi). Ciò che più colpisce in questa ‘raccolta’ è la continua varietà di significati che la scrittura trae in luce per proporre anche aspetti indecifrati attraverso un ricco e articolato tessuto metaforico che sfiora il surreale e l’irreale, di modo che eccessivi approfondimenti (da parte nostra) rischiano di divenire lo specchio del nulla o più facilmente solo percezione di una segreta bellezza che la parola incarna; in fondo le idee scaturiscono a volte senza oggetto, pur richiamando un modello: ‘La perfezione è un punto di vista, anzi un puntiglio!’ (p. 170).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza