Servizi
Contatti

Eventi


Future Shock
        rivista di fantascienza

Il malinteso, forse fin dalle origini, che la fantascienza sia una letteratura di serie B continua a persistere e in certi casi perfino si aggrava. In realtà esiste solo buona o cattiva letteratura, indipendentemente dalla tipologia.

Nella sf vi sono capolavori che nessuno può disconoscere e che a buon diritto sono entrati nella storia letteraria e vengono letti da una infinità di appassionati. È pur vero che, almeno in Italia, la fantascienza non ha mai goduto di grande popolarità: esempi quali Urania sono piuttosto rari, e delle tante pubblicazioni attive negli anni sessanta-settanta poco o nulla resta.

Ben venga dunque questa rivista diretta da Antonio Scacco, che con mezzi modesti riesce a ovviare almeno in parte a certe mancanze. I racconti qui pubblicati in genere mostrano varietà di idee, che, unitamente allo stile, sono fondamentali.

Ma la rivista riporta anche notizie e recensioni, si veda quella di Riccardo Rosati al film Codice Genesi, un film che ha ricevuto giudizi contrastanti e che comunque ha trovato in Denzel Washington e Gary Oldman gli interpreti appropriati.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza