Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. In effetti, anche i personaggi dei libri possiedono una propria vita, per quanto immaginaria. Peralta ha compiuto una singolare operazione: un romanzo (ma il termine è riduttivo) ove essi si incontrano, con particolare riferimento a K., ossia Franz Kafka. Ma la trama pone una serie di interrogativi e proposte difficilmente riassumibili. Il titolo, nella sua duplicità spagnolo-italiano H-ombre-s: ombre tra uomini (interpretiamo noi) o uomini-ombra. E qui occorre tornare al principio di soaltà, secondo il neologismo dell’autore, fusione di ‘sogno e realtà’. Ciò dispone a una nuova visione del mondo, una chiave introduttiva diversa, comunque originale. Scrittura concettualmente densa, con svariati riferimenti che danno la misura di una conoscenza fuori del comune, sorretta dalla fantasia e da un pensiero religioso sempre acuto e penetrante.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza