Servizi
Contatti

Eventi


Antologia. Antologia “bene comune” (E. Pecora), concetto che si attaglia a questa raccolta collettiva di sette autori: Sara Albanese, Maurizio Balbiano, Stefano Cavallini, Alessandra Ferron, Chiara Gittardi, Roberto Mosi e Lilia Grazia Tiberi. Di Mosi ci siamo pi volte occupati. nella sua tematica il paesaggio (specialmente maremmano) con uno straordinario equilibrio formale. Per esempio, il verso di media lunghezza, e ritmo e suono, come nelle assonanze (e) ne La fonte di San Cerbone (I): “La fonte fluisce perenne | l’onda del mare attende | moto sinuoso fluente | assorbe materia la espelle”. C’ anche un’eleganza figurativa: “L’acqua della sorgente cade | sulla pietra vestita d’argento” (La sorgente di Pozzino, I). Tale purezza di linee attinge a una dimensione ‘mitica’ (ib. III), a una profonda percezione del tempo (Silenzio).

Recensione
Literary 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza