Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Lungo e articolato è ormai il percorso – non solo poetico – di Montalto (tenendo conto anche di un precedente periodo di inediti): da L’amore dell’alba sociale (1981) a questo La magia di esistere. Per forma e stile egli conferma una sua personalità che, riprendendo dai suoi versi, si avvicina a una ‘storia corale’ (Ricerca dell’immortalità), poiché la poesia dovrebbe ‘muoversi sempre più verso la gente comune’ (Intervista, p. 98). La scrittura di Montalto poeta è attenta ai trasalimenti dell’animo, alla purezza della natura, al segno che esprime valori intramontabili; pur provenendo da un retroterra classico, essa si avvale di caratteri tecnicamente moderni. Per sensibilità, musicalità e ritmo sia d’esempio l’ultimo verso de Il tempo dell’eterno; ‘col suono dell’onda del lago’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza